Ti sei abbonato con successo a Storie di quasi natale
Grande! Successivamente, completa il checkout per l'accesso completo a Storie di quasi natale
Ben tornato! Hai effettuato l'accesso correttamente.
Successo! Il tuo account è completamente attivato, ora hai accesso a tutti i contenuti.
Successo! Le tue informazioni di fatturazione sono state aggiornate.
Aggiornamento delle informazioni di fatturazione non riuscito.

Mercedes e la sua rivoluzione verde in città

Mercedes e la sua rivoluzione verde in città

Ha piantato mille alberi. Il suo abete al Corvetto è stato addobbato dai bimbi del quartiere

Spagnola d'origine e milanese da oltre 30 anni, Mercedes Mas Solè ha iniziato la sua rivoluzione verde piantando un pioppo quando era ragazzina. "Da allora, di piante ne avrò messe a dimora mille, senza contare i semi gettati in aiuole trascurate o in terreni tristi". Sempre "di nascosto", prima ancora che si parlasse di emergenza climatica o di “guerrilla gardening”, fenomeno che indica il giardinaggio praticato senza permesso. L'esempio di Mercedes, che vive insegnando musica (suona la fisarmonica) ed è tra i fondatori dell'associazione Casa per la pace Milano, è diventato contagioso: da anni coinvolge altre persone ed è felice che oggi le istituzioni siano più sensibili al tema. Al Corvetto ha piantato un abete per questo Natale. Purtroppo è sparito dopo qualche giorno ma la magia non si è fermata, anzi si è ingigantita perché il Comune ne ha donato uno più grande, che è stato decorato dai bambini. Per contattarla: pagina Facebook Guerriglia gardening sudovest milanese.

video